PORTALE DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE L'APOSTROFO

Servizi Educativi, a Montale Rangone e Piumazzo di Castelfranco

  
  
Image not available
Image not available
Image not available
Image not available

Progetto per sostegno e recuperdo di bambini con disturbi specifici di apprendimento ( D.S.A.) e con bisogni educativi speciali (B.E.S)

Premessa

In base alla legge n.170 del 2010 e alle successive Linee guida  del Luglio 2011, nonché alle circolari ministeriali relative agli alunni con bisogni educativi speciali del Giugno 2013, che estendono i benefici della legge  210 ad alunni senza certificazione particolare,  si riconosce la necessità per questi studenti di affrontare le discipline scolastiche sulla base di strategie educative che tengano conto della complessità e della singolarità di ogni persona, favorendo una didattica individualizzata, ma anche personalizzata, che tenga conto, cioè, delle preferenze dell’alunno e dei suoi interessi all’interno del gruppo classe.

Molti disturbi peraltro, si presentano insieme, aumentando le difficoltà del discente in quanto ogni singolo disturbo influenza negativamente lo sviluppo delle abilità complessive.

E’ per questo motivo che il legislatore ha pensato sì a strumenti compensativi, ma anche a una formazione del personale che sappia calibrare tali misure e sappia rendere l’alunno sempre più autonomo e consapevole nel suo percorso scolastico.

A causa della situazione di criticità in cui versa la scuola italiana, tutto ciò che la legge prevedeva va molto a rilento e spesso famiglie e docenti si trovano a dover gestire autonomamente le difficoltà dello studente.

OBIETTIVI DEL PROGETTO

L’Associazione “L’Apostrofo” già da diversi anni si occupa di bambini e ragazzi con difficoltà specifiche o di apprendimento in genere, sia organizzando piccoli gruppi omogenei per disturbo specifico, sia individualmente, anche sostenendo i genitori nel momento in cui devono aiutare i figli a studiare.

La finalità del progetto è proprio quella di rendere i ragazzi e le loro famiglie sempre più autonomi nella scelta e nell’uso dei vari strumenti compensativi (sintesi vocale, programmi di video scrittura, tabelle, mappe concettuali..)

DESCRIZIONE  E DURATA DEL PROGETTO

L’Associazione “L’Apostrofo” intende continuare nella proposta per i ragazzi con D.S.A e B.E.S., costituendo piccoli gruppi  che con la guida della psicologa, Dott. Silvia Tagliazucchi , e di altri tutor formati  e competenti lavorino sulle strategie e metodi per l’apprendimento e lo studio in base alle loro difficoltà.

Di anno in anno, questo intervento viene esteso gratuitamente anche a famiglie con difficoltà economiche oggettive, che non riuscirebbero diversamente ad aiutare i propri figli.

 

Leggi anche:


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la nostra Cookie Policy.